Burger King e l’hamburger grigliato sotto i raggi del sole rovente del Kuwait

Mia Immagine

Burger King

Mai sentito il modo di dire “al sole fa così caldo che ci si potrebbe cuocere un uovo”? Ecco, in Kuwait Burger King col calore del sole ci ha grigliato un hamburger.

Nel giorno più caldo dell’anno nel Paese del Golfo si sono toccati addirittura i 50 gradi, e Burger King, che di calore se ne intende, ha sfruttato quel caldo infernale per creare un’innovativa griglia a energia solare per cuocere i suoi famosi hamburger, senza sprecare nemmeno un raggio. Che Burker King fosse famoso per le sue griglie era già cosa nota, ma in questa occasione porta l’arte del barbecue a un livello successivo, siglando un vero e proprio patto di fuoco con la stella più calda e luminosa di tutte.

È così che per tutto il mese di luglio in un flagship store del Kuwait hanno servito esclusivamente hamburger cotti al sole preparati utilizzando l’innovativa griglia, sorprendendo i clienti che hanno potuto gustare un Whopper ancora più “spaziale”.

L’articolo Burger King e l’hamburger grigliato sotto i raggi del sole rovente del Kuwait proviene da Advertiser Communication Strategies.

Mia Immagine