Death Stranding: Norman Reedus e Troy Baker hanno finito le riprese del gioco

Mia Immagine

Pulsanti abilitati solo per info: Finanziamenti e Agevolazioni

Mia Immagine

Sappiamo diverse cose su Death Stranding, molto di più di quelle che ci aspettavamo, il problema è che: trattandosi di Death Stranding non sono mai abbastanza. Il gioco di parole è un po’ confusionario ma descrive alla perfezione quello che sarà il futuro gioco della Kojima Productions e del noto game designer da cui il team prende il nome.

A partecipare al progetto sarà anche Troy Baker, noto ai più per aver dato la voce a diversi personaggi del panorama videoludico, come Joel in The Last of Us e Samuel Drake in Uncharted 4. Prestando il volto e la voce anche per alcuni titoli della Metal Gear Saga, insomma; non il primo che passa. lo stesso Baker che ha recentemente etichettato Death Stranding come “Strano e mastodontico.” durante un’intervista.

In questa stessa intervista, il doppiatore ha inoltre riferito che sono state concluse le registrazioni del proprio personaggio e di quello di Norman Reedus, il protagonista del titolo.

Difficile a dire in quale stato si trovino adesso i lavori sul gioco, visto che generalmente la registrazione e il motion capture non incidono sull’andamento del gioco, e nel caso di Death Stranding, mancano all’appello ancora diversi attori che devono finire le registrazioni, visto che come sappiamo, il cast del gioco è uno dei più ricchi, se non il più ricco mai visto in un videogioco.

L’articolo Death Stranding: Norman Reedus e Troy Baker hanno finito le riprese del gioco proviene da Videogiochi, Fumetti, Cinema, Serie TV, Tech, Eventi | NerdPlanet.it.

Mia Immagine

Pulsanti abilitati solo per info: Finanziamenti e Agevolazioni

Mia Immagine