Mac Mini 2018 smontato da iFixit: bene la RAM su slot, CPU e SSD saldati

Mia Immagine

Pulsanti abilitati solo per info: Finanziamenti e Agevolazioni

Mia Immagine

Il nuovo Mac Mini 2018 è stato smantellato pezzo per pezzo dagli instancabili ragazzi di iFixit. Il punteggio complessivo è di 6 su 10: non ci sono adesivi e per arrivare ai componenti interni è tutta questione di viti e incastri, purtroppo incide pesantemente il fatto che sia il processore sia l'SSD sono saldati alla scheda logica, rendendo quindi onerose eventuali sostituzioni e impraticabili gli upgrade. Lo stesso vale per le porte, tra l'altro.

Per fortuna, la RAM è aggiornabile liberamente – iFixit ha addirittura già pubblicato una guida che spiega come fare. Il team esprime comunque una certa soddisfazione complessiva:

Ai tempi, un Mac Pro era un computer che tu potevi potenziare, configurare e connettere come più preferivi. Questo nuovo Mini è così in sintonia con quell'ideale che siamo sorpresi che non si sia guadagnato il titolo "Pro" – specialmente se paragonato alla sempre più blindata linea MacBook Pro.


CLICCA QUI PER CONTINUARE A LEGGERE

Mia Immagine

Pulsanti abilitati solo per info: Finanziamenti e Agevolazioni

Mia Immagine