Final Next Gen Finals Milano 2018: Tsitsipas trionfa contro De Minaur

Mia Immagine

Pulsanti abilitati solo per info: Finanziamenti e Agevolazioni

Mia Immagine

Stefanos Tsitsipas è il vincitore della seconda edizione delle Next Gen ATP Finals. Il greco con il punteggio di 2-4 4-1 4-3(3) 4-3(3) si è imposto sulla seconda testa di serie della rassegna, Alex De Minaur. Dopo aver ceduto nella prima frazione il greco si è rilanciato con un brillante secondo set. Decisivi poi i due tie-break per il trionfo dell’atenese.

CRONACA – La finale inizia con Tsitsipas in battuta, il greco trova due ace che contribuiscono al mantenimento della battuta in avvio (1-0). Anche l’australiano si presenta senza problemi al servizio (1-1). Nei primi frangenti si scambia poco e il servizio delinea l’inerzia dei punti giocati. La svolta arriva nel quinto gioco, un paio di accelerazioni dell’aussie inducono all’errore Tsitsipas e concede chance di break e cede il servizio (2-3). De Minaur si presenta in battuta per chiudere la frazione, dopo esser salito sul 30-0 si fa agganciare con due errori di dritto (30-30). L’australiano con due ace leva le castagne dal fuoco e si aggiudica il set iniziale (2-4). 

SECONDO SET – Il greco si butta nella nuova frazione amministrando a dovere il game di servizio (1-0). Anche in risposta è buono l’impatto dell’atenese che sale sullo 0-40 e si procura quattro chance di break. Con grande coraggio De Minaur annulla le prime due ma sulla terza sbaglia un facile attacco e cede il passo (2-0). La frazione scorre veloce, il numero uno del seeding tiene la battuta due volte e si aggiudica il set 4-1.

TERZO SET – De Minaur in apertura deve fronteggiare una situazione di 15-30. Per Tsitsipas si profilano subito due chance di break. La prima viene annullata con l’ausilio del nastro, sul deciding point scappa invece il dritto del numero uno del seeding (0-1). Ad ogni modo il tennista di Atene conserva la battuta senza difficoltà e resta ampiamente con la testa sul match (1-1). Nel terzo gioco De Minaur viene raggiunto sul 40-40 ed è costretto nuovamente ad annullare una palla break (1-2). Dopo aver rischiato, l’australiano prova ad impostare la fuga, immediato lo 0-30 che manda in apprensione il greco. Tsitsipas esce fuori dalla scomoda situazione con quattro punti in serie (2-2). Nel sesto gioco De Minaur si porta a due punti dal set ma il greco al servizio si garantisce il tie-break (3-3).

Nella prima parte di tie-break nessuno cede il servizio. Dopo il cambio campo sul 3-3, Tsitsipas infila tre punti in serie che lo portano a tre set point. Al greco per mandare la frazione in archivio basta il primo (7-3).

QUARTO SET – Entrambi i protagonisti conservano la battuta alla ripresa del gioco (1-1).  Nel quinto gioco De Minaur sul 40-40 ha un’occasione di break ma la spreca mettendo in rete la risposta sulla seconda del greco (3-2). Dopo il cambio campo, Tsitsipas impatta il 30-30 e si procura poi due match point sul 30-40. De Minaur però resta aggrappato alla sfida e va al tie-break (3-3). 

Tsitsipas si porta subito sopra di un mini break (2-0), ma è immediata la replica dell’australiano (2-2). Come successo nel set precedente si cambia campo sul 3-3. Ancora una volta l’australiano cede subito il servizio (4-3), Tsitsipas si procura altri tre match point (6-3) e chiude il primo (7-3). 

Mia Immagine

Pulsanti abilitati solo per info: Finanziamenti e Agevolazioni

Mia Immagine