Antitarme fai da te

Mia Immagine

Pulsanti abilitati solo per info: Finanziamenti e Agevolazioni

Mia Immagine

Antitarme fai da te: quante volte, nel fare il cambio di stagione, ci accorgiamo che sui nostri capi sono presenti dei piccoli forellini? Tutta colpa delle tarme, che si nutrono delle fibre dei nostri vestiti.

Cosa sono le tarme

Prima di fornire le istruzioni su come preparare un antitarme fai da te, domandiamoci ma cosa sono le tarme? Non sono altro che delle piccole farfalline che si cibano del nostro guardaroba. minuscoli insetti con le ali, invisibili ai nostri occhi, ma molto visibili gli effetti della loro presenza nei nostri armadi, sul nostro vestiario. In effetti, non sono tanto gli insetti una volta sviluppati ad essere nocivi per le fibre tessili, ma le loro larve, che per crescere si nutrono appunto dei nostri capi di vestiario. Una volta facevano capolino solo d’estate. Ma queste simpatiche bestioline Amano gli ambienti bui e temono la luce. Ora, nello scuro tepore del nostro appartamento, questi fastidiosi insetti possono essere attivi tutto l’anno e fare danni anche nella stagione invernale. Il loro arrivo è generalmente dovuto all’ingresso nel nostro armadio anche di un singolo capo infettato.

Come prevenire i danni

L’arma più efficace a nostra disposizione è la prevenzione. A fine stagione, prima di riporre gli indumenti nella loro residenza invernale, in particolar modo quelli usati, bisogna lavarli bene con acqua calda o a secco, perché questi insetti sono in grado di riconoscere l’odore degli animali, e ne sono attratti.

Ma anche i capi non indossati vanno ben spazzolati e lasciati a prendere aria al sole prima di metterli via.

I capi dovrebbero inoltre essere conservati in sacchetti di plastica o sacche, meglio ancora se sottovuoto, muniti di antitarme.

Prima del cambio di stagione occorre ripulire bene l’armadio ed i suoi ripiani, meglio se con un panno umido intriso di bicarbonato.

La scelta dell’antitarme

Per debellare ed evitare i danni delle tarme, sono molti i prodotti in commercio, anche efficaci.

Il problema però è che si tratta nella maggior parte dei casi di prodotti chimici, tossici. Se abbiamo dei bambini in casa, che curiosano dappertutto e mettono le loro manine negli armadi e nei i cassetti, se avete animali, ma anche semplicemente se non amiamo inquinare l’ambiente o siamo soggetti allergici o intolleranti, molto meglio ricorrere a rimedi naturali, e preparare un antitarme fai da te..

L’antitarme fai da te

La nonna usava la naftalina. Ma la naftalina è tossica,. E non è più in commercio Sono molti, comunque, gli elementi naturali che possono essere utilizzati per realizzare un antitarme fai da te.

Arancia: le tarme non sopportano l’odore degli agrumi. Prendete un’arancia, lavatela acuratamente ed asciugatela bene. Poi inserite nella sua buccia dei chiodi di garofano e mettete nell’armadio. L’arancia seccherà, ma conserverà il proprio potere antitarme. Potete fare anche così: tagliate la scorza dell’arancia a pezzetti, riponetela in un sacchetto di lino o cotone con i laccetti, insieme a qualche chiodo di garofano, ed il gioco è fatto. Potete usare anche il limone.

Lavanda: Prendete dei fiori di lavanda e fateli essiccare in un sacchetto di lino o cotone e poi riponetelo nel cassetto dei vostri indumenti. Anche l’olio essenziale di lavanda su un batuffolo di cotone funziona.

Alloro e cannella: questo antitarme naturale è efficace e dal profumo molto gradevole. Per prepararlo avete bisogno di alcune foglie di alloro e stecche di cannella che taglierete a pezzetti. Aiutandovi con un ago inserite le foglie di alloro su uno spago e, ogni venti foglie fermate con un pezzetto di cannella. Continuate così fino alla lunghezza che vi occorre. Chiudete le estremità con dei nodi e appendete questa collana di alloro e cannella all’asta dell’armadio.

Sapone di Aleppo: le scaglie di questo antico sapone a base di olio di bacche di alloro e olio di oliva, terranno lontane le tarme dai nostri vestiti grazie alla sua profumazione speziata. Mettete le scaglie in sacchetti di cotone e appendeteli nell’armadio.

L’articolo Antitarme fai da te sembra essere il primo su Blog Agenzia Stella Cadente.

Mia Immagine

Pulsanti abilitati solo per info: Finanziamenti e Agevolazioni

Mia Immagine