Microsoft Edge e Chromium, matrimonio apprezzato da Google e Opera

Mia Immagine

Pulsanti abilitati solo per info: Finanziamenti e Agevolazioni

Mia Immagine

Google e Opera apprezzano la scelta di Microsoft di riscrivere il suo browser Edge basandolo su Chromium, il browser open-source sviluppato e mantenuto prevalentemente da Google da cui derivano sia Chrome sia Opera stesso. Le dichiarazioni giungono dopo le critiche piuttosto aspre espresse da Mozilla; provengono dai rispettivi uffici stampa e sono state rilasciate a VentureBeat.

  • Google:

Chrome è un paladino dell'open web fin dalla sua creazione e diamo il benvenuto a Microsoft nella community dei collaboratori di Chromium. Non vediamo l'ora di lavorare con Microsoft e la community degli standard web per far evolvere l'open web, supportare la libertà di scelta degli utenti, e garantire una grande esperienza di navigazione internet.

  • Opera:

Abbiamo notato che Microsoft ha deciso di seguire le orme di Opera. Il passaggio a Chromium è parte di una strategia che Opera ha seguito con successo nel 2012. Questa strategia si è rivelata fruttuosa per Opera: ci ha permesso di concentrarci sullo sviluppo di funzionalità esclusive per i nostri prodotti. Per quanto riguarda l'impatto sull'ecosistema Chromium, bisogna ancora vedere che conseguenze avrà, ma speriamo che sarà una mossa positiva per il futuro del web.


L’iPhone più potente di sempre con il design più classico di sempre? Apple iPhone 8, in offerta oggi da Phone Strike Shop a 544 euro oppure da Amazon a 642 euro.

CLICCA QUI PER CONTINUARE A LEGGERE

Mia Immagine

Pulsanti abilitati solo per info: Finanziamenti e Agevolazioni

Mia Immagine