Discoteca di Corinaldo: sei morti e più di cento feriti. Qualcuno avrebbe spruzzato dello spray urticante

Mia Immagine

Pulsanti abilitati solo per info: Finanziamenti e Agevolazioni

Mia Immagine

Agenpress. Sei morti e più di cento feriti. Il tragico epilogo di una serata che doveva essere all’insegna della musica. Sempre più credibile l’ipotesi che a scatenare il caos tra i giovani nella discoteca di Corinaldo, Ancona, sia stato qualcuno che ha spruzzato dello spray al peperoncino.

Secondo le prime ricostruzioni, qualcuno avrebbe spruzzato dello spray urticante, causando il panico tra la folla corsa verso un’uscita di sicurezza. A quel punto, la balaustra appena fuori dal locale, ha ceduto facendo cadere i ragazzi da un’altezza di circa un metro e mezzo. Gli inquirenti stanno vagliando le varie testimonianze dei giovani sul mancato funzionamento di una delle uscite di emergenza e sull’eccessivo affollamento del locale: per il concerto in programma, venduti più di mille biglietti a fronte di una capienza della discoteca di 870 posti.

L’articolo Discoteca di Corinaldo: sei morti e più di cento feriti. Qualcuno avrebbe spruzzato dello spray urticante proviene da Agenpress.

Mia Immagine

Pulsanti abilitati solo per info: Finanziamenti e Agevolazioni

Mia Immagine