Atletica, Campionati Italiani indoor 2019: i minimi ed il regolamento di qualificazione agli Europei. Gli azzurri già qualificati

    

Mia Immagine

Pulsanti abilitati solo per info: Finanziamenti e Agevolazioni

Mia Immagine

 

Gli Europei Indoor 2019 di atletica leggera si disputeranno a Glasgow (Gran Bretagna) dal 1° al 3 marzo. Nel weekend del 15-17 febbraio andranno in scena i Campionati Italiani Assoluti al PalaIndoor di Ancona, sarà l’ultima occasione per gli azzurri di realizzare il minimo richiesto per partecipare alla rassegna continentale. La FIDAL ha precisato che gli atleti dovranno avere realizzato la performance voluta dalla EA ma durante il periodo che va dal 1° gennaio al 17 febbraio 2019, anche se ha poi lasciato aperto la porta per eventuali integrazioni su decisione del Direttore Tecnico senza dimenticarsi che ci sono anche i target numbers (alcuni italiani potrebbero essere ripescati). Di seguito gli italiani che hanno raggiunto il minimo per gli Europei Indoor 2019 di atletica leggera (lista aggiornata a mercoledì 13 febbraio).

 

MINIMI EUROPEI INDOOR 2019 (MASCHILE)

60 (6.66i-6.78i/10.35 sui 100): Filippo Tortu (6.58i), Luca Lai (6.69i), Samuele Ceccarelli (6,72i), Roberto Rigali (6.73i), Giovanni Cellario (6.73i), Massimiliano Ferraro (6.74i), Nicholas Artuso (6.74i/6.65i), Eseosa Desalu (6.74i), Alex Zlatan (6.75i), Lorenzo Paissan (6.75i)

400 (46.95i/47.40i/46.40): Michele Tricca (46.59i), Vladimir Aceti (46.63i)

800 (1.48.00i/1.49.20i/1.47.20): Enrico Riccobon (1.49.20i)

1500 (3:43.00i/3:45.00i/3.40.00): Yassin Bouih (3.44.75i)

3000 (7.58i/8.05i/7.50): Ilias Aouani (8.01.88i), Ossama Meslek (8.02.40i)

60 hs (7.78i/7.88i/13.70 sui 110): Lorenzo Perini (7.66i), Hassane Fofana (7.83i)

Alto (2,26): Gianmarco Tamberi (2,26i)

Asta (5,65): Claudio Michel Stecchi (5,78i)

Lungo (7,95): Marcell Jacobs (8,05i)

Triplo (16,55i/16,50). –

Peso (20,15i): Leonardo Fabbri (20,20i)

 

MINIMI EUROPEI INDOOR 2019 (FEMMINILE):

60 (7.27i/7.42i/11.30 sui 100): Johanelis Herrera Abreu (7.37i), Zaynab Dosso (7.38i)

400 (53.00i/53.90i/52.75): Ayomide Folorunso (52.57i)

800 (2.04.50i/2.05.00i/2.02.75): Irene Baldessari (2.04.17i), Joyce Mattagliano (2.04.26i)

1500 (4.12.50i/4.18i/4.13): Giulia Aprile (4.18.00i)

3000 (9.05i/8.55): Margherita Magnani (9.01.70i)

60 hs (8.14i/8.24i/13.15 sui 100hs): Luminosa Bogliolo (8.14i), Giulia Pennella (8.20i), Elisa Di Lazzaro (8.24i)

Alto (1,90): Alessia Trost (1,94i), Elena Vallortigara (1,90i)

Asta (4,50): 

Lungo (6,50): Laura Strati (6,58i)

Triplo (13,85). –

Peso (17,30i/17,10). –

 





Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

Foto: FIDAL/Colombo

    

Mia Immagine

Pulsanti abilitati solo per info: Finanziamenti e Agevolazioni

Mia Immagine