Cinecibo Awards 2019: “In viaggio con Adele” fa incetta di Premi

Generic selectors
Exact matches only
Search in title
Search in content
Search in posts
Search in pages

Mia Immagine

Pulsanti abilitati solo per info: Finanziamenti e Agevolazioni

Cinecibo Awards  2019 fa tappa a Roma per premiare i protagonisti dell’anno che meglio hanno valorizzato le eccellenze culinarie attraverso il cinema, il teatro e la televisione, consegnati dal Presidente Michele Placido.

Ben 13 i personaggi premiati quest’anno, al film “In viaggio con Adele” assegnati i premi come miglior produttori a Isabella Cucuzza e Arturo Paglia, al regista Alesandro Capitani, all’attrice Sara Serraiocco e allo scenggiatore Nicola Guaglianone.

Mia Immagine

La frizzante conduzione delle gemelle Laura e Silvia Squizzato e sostenuta dall’ironia di Michele Placido ha visto sfilare uno dopo l’altro i premiati, primo fra tutti Paolo Ruffini, per il progetto “Up&Down”, che ha ribadito quello che ormai potrebbe essere definito il suo motto: “La felicità non è normale”, prima di lasciare la serata, a causa di altri impegni.

Per le eccellenze culinarie, quest’anno è stato premiato Gino Sorbillo, imprenditore della pizza napoletana, che ha portato la sua eccellenza anche a Roma e Milano, ma soprattutto ha dimostrato grande coraggio riaprendo il suo locale nel cuore di Napoli sfidano la criminalità, anzi cercando di accogliere ragazzi sbandati dandogli la possibilità di un lavoro onesto. “L’attacco al mio locale nel cuore di Napoli, paradossalmente ha accentuato la vigilanza nella zona, così chi voleva colpirmi alla fine ha ottenuto l’effetto contrario, ho ricevuto la vicinanza di tutte le istituzioni. Inoltre, dopo l’attacco vigliacco al mio locale, altri locali in zona sono stati colpiti, a quanto pare esiste un raket che mira a controllare anche la scelta dei prodotti da usare…”, “Forse ho dato fastridio alla criminalità perchè ho assunto ragazzi sbandati per dargli un’opportunità di vivere e lavorare onestamente….” ci ha spiegato Gino Sorbillo.

A Giancarlo Magalli e Lorella Cuccarini, due icone della Tv un premio alla carriera. Lorella Cuccarini, accompagnata dal fratello, ha ricevuto il Premio alla Carriera. La più amata dagli italiani è ancora lei, e anche Michele Placido non ha potuto fare a meno di ammirarla nel suo abito nero e pizzo che ne mettono in evidenza la linea perfetta, nonostante i quattro figli. Placido ha poi rivelato che agli inizi della carriera, lui e Lorella erano vicini di case, pur avendo una bellissima compagna, quando passava Lorella ne rimaneva “turbato”…          

Max Tortora, noto soprattutto come attore comico, è stato premiato con il Drama Award, per il suo ruolo drammatico, finalmente ci si accorge che un atore non deve essere “catalogato” in un solo ambito, ma le sue qualità sono state ampiamente rionosciute.

Al produttore Andrea Iervolino, un premio per la sua attività di produttore internazionale, che Placid ha invitato a ortare la sua esperienza in Italia. Proprio l’8 marzo Iervolino ha lanciato da Roma la nuova piattaorma, Tatatu. con un testimonil d’eccezione.Antonio Banderas, annunciando l’arrivo del film Lamborghini di cui Banderas è protagonista.

Ultimi ma non ultimi i riconoscimenti a Lillo Petrollo e Caterina Guzzanti. La Guzzanti ha sfoggiato un loo molto sensuale, soto la giacca bianca in bella vista il reggiseno nero, anche se ci ha confessato: “…non sono molto a mio agio, è un cambio di look un po’ azzardato…bisogna osare!”, ha concluso scherzando.

Cinecibo Awards 2019

A cncludere la serata di Cinecibo, la degustazione di prodotti tipici campani, proposti dallo chef del The Church Palace, Domenico Cascone, ch ha accolto la serata di galaChiara Giordano, Gabriella Carlucci e tanti altri amici e attori.










L’articolo Cinecibo Awards 2019: “In viaggio con Adele” fa incetta di Premi sembra essere il primo su Il Profumo della Dolce Vita.

Mia Immagine

Pulsanti abilitati solo per info: Finanziamenti e Agevolazioni

Prev 1 of 57 Next
Prev 1 of 57 Next