Litiga con la moglie incinta e aggredisce i carabinieri. Arrestato un uomo a Trapani

Cerchi un finanziamento? un'agevolazione? utilizza il nostro motore di ricerca:

Generic selectors
Exact matches only
Search in title
Search in content
Search in posts
Search in pages
 

Vuoi fare una ricerca più approfondita nella rete? inserisci nel tuo motore di ricerca:  "#adessonews + agevolazione"

esempio: #adessonews finanziamento impresa

Mia Immagine

Pulsanti abilitati solo per info: Finanziamenti e Agevolazioni

 La moglie incinta, e con una figlia piccola, aveva capito che il marito fosse ubriaco. E la lite che stavano avendo poteva finire male. Per questo aveva deciso di allontanarsi da casa e avvertire i carabinieri.

Mia Immagine

I militari dell’arma hanno trovato l’uomo, ericino classe ’96, sdraiato sul divano evidentemente ubriaco. Quando i carabinieri sono entrati in casa l’uomo li ha aggrediti. L’uomo è stato bloccato ed arrestato. E’ quello che è successo a Xitta, frazione di Trapani, dove i Carabinieri di Paceco sono intervenuti in seguito ad una lite in famiglia. A finire in manette per resistenza a pubblico ufficiale è un ragazzo di 23 anni, già padre di una figlia e in attesa di un secondo, e con precedenti alle spalle.

Alla vista dei militari il giovane, palesemente infastidito dalla loro presenza, subito si alzava dal divano dove era disteso si toglieva gli occhiali e aggrediva i Carabinieri che in pochi istanti lo ammanettavano traendolo in arresto.
Terminate le formalità di rito l’uomo è stato trattenuto presso le camere di sicurezza del Comando Compagnia di Trapani in attesa del rito direttissimo.

Mia Immagine

Pulsanti abilitati solo per info: Finanziamenti e Agevolazioni