Come aumentare i follower Instagram: 8 consigli utili

Come aumentare i follower Instagram: 8 consigli utili

Instagram è oggi il social network più dinamico e seguito del mondo, con una community in forte crescita e una notevole spinta commerciale. Per questo motivo molte imprese si stanno concentrando su questa piattaforma, tramite profili aziendali e collaborazioni con influencer di settore. Se anche tu vuoi cogliere le enormi opportunità offerte da questo social, ecco 8 consigli utili per aumentare i follower su Instagram e lanciare il tuo profilo.

Dai una spinta al profilo con servizi specializzati

Se sei agli inizi, oppure il tuo profilo non riesce proprio ad emergere, puoi considerare le opzioni a pagamento, che consentono di migliorare l’engagement, i like e i follower acquistando pacchetti personalizzati. Ovviamente non si tratta di una soluzione che da sola permette di ottenere successo su Instagram, tuttavia può aiutarti a decollare e ottimizzare il profilo. In questo caso è necessario affidarsi a operatori professionali e affidabili come Visibility Reseller, un piattaforma specializzata che propone un’ampia scelta di pacchetti e un adeguato servizio di supporto.

Cura la qualità delle foto che posti

Il secondo consiglio riguarda un aspetto essenziale del profilo Instagram, ovvero la qualità delle foto che posti. Se vuoi ottenere un buon seguito devi puntare tutto sulla professionalità, quindi assicurati che ogni scatto sia perfetto. Per aumentare la qualità puoi acquistare attrezzature adeguate, come smartphone e fotocamere ad alta risoluzione, usare i filtri giusti e pianificare ogni foto con cura e attenzione. Inoltre cerca di seguire una strategia, in base al settore e al target di utenti ai quali ti rivolgi, suscitando emozioni nelle persone che guardano i tuoi lavori.

Presta attenzione alla scelta degli hashtag

Uno dei fattori spesso più trascurati, ma indispensabile se vuoi aumentare i follower su Instagram, è l’inserimento degli hashtag. Purtroppo non basta mettere qualche riferimento, oppure riempire i post di hashtag, ma devi anche in questo caso pianificare una strategia, legata agli obiettivi del tuo profilo, al settore e agli utenti con i quali vuoi comunicare. In generale dovresti adottare un sistema piramidale, con degli hashtag principali e altri secondari, una soluzione con la quale le tue foto possono essere trovate con maggiore facilità nelle ricerche, soprattutto in quelle più dettagliate e specifiche.

Realizza una descrizione accattivante

Molte persone commettono un grave errore su Instagram, concentrandosi soltanto sulle foto e tralasciando invece opzioni accessorie, che invece possono far crescere notevolmente l’engagement dei post e i follower del profilo. Ad esempio è importante curare la descrizione, uno strumento dalle enormi potenzialità, che permette di comunicare con gli utenti in maniera diretta. Riuscirci non è facile, infatti è necessario essere coincisi, brevi e catturare l’attenzione usando un linguaggio studiato e persuasivo. Alcune tecniche prevedono l’inserimento di domande, che stimolano i commenti e portano gli utenti a interagire con i post pubblicati.

Scegli gli orari giusti in cui pubblicare

La pianificazione sui social network è fondamentale, infatti anche Instagram non sfugge a questa logica. Per ottimizzare like e commenti ai tuoi post devi assolutamente scegliere gli orari giusti, pubblicando nei momenti in cui gli utenti sono collegati e attivi, altrimenti le tue foto rischiano di scomparire tra le migliaia di pubblicazioni giornaliere della piattaforma. Purtroppo non esiste un orario specifico, poiché dipende dalle persone alle quali ti rivolgi, quindi devi studiare il tuo target e capire quando gli utenti della tua nicchia sono maggiormente presenti all’interno di Instagram.

Sponsorizza i tuoi post con gli Instagram Ads

Creare un profilo Instagram di successo non è semplice, perciò devi iniziare a pensare al tuo progetto come un investimento commerciale. Se vuoi lavorare con il social network, diventando un influencer o gestendo un profilo con migliaia di seguitori, allora devi necessariamente investire in pubblicità e sponsorizzare le tue foto. Per farlo puoi usare gli Instagram Ads, contenuti a pagamento che vengono mostrati agli utenti in target con il tuo profilo, uno strumento prezioso per farti conoscere e aumentare la visibilità, soprattutto quando sei agli inizi.

Integra Facebook alla tua strategia su Instagram

Nonostante Instagram sia molto popolare al momento, Facebook rimane il social network più seguito al mondo, perciò è essenziale collegare i due profili all’interno di una strategia multicanale. Ciò offre un grande vantaggio, in quanto puoi raggiungere sia le persone che usano soprattutto Instagram sia quelle che preferiscono invece Facebook, creando engagement su entrambe le piattaforme. La condivisione è uno strumento potente ed efficace, perciò non sprecare tale opportunità, con la quale puoi ottenere una crescita davvero sorprendente.

Racconta una storia e cerca di essere originale

L’ultimo consiglio per capire come aumentare i follower su Instagram non è il meno importante, anzi, è opportuno prendere questa indicazione come riferimento principale per il tuo progetto. Innanzitutto devi sempre essere originale, creando contenuti innovativi e non le solite foto che si vedono in giro, per differenziarti da tutti gli altri. Inoltre devi cercare di raccontare una storia, imparando a comunicare attraverso le immagini e le foto, entrando in contatto con le emozioni delle persone alle quali ti rivolgi per stringere un legame forte e duraturo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


*