Tecnologia

Trucchi Pokemon Go: quali sono e dove trovarli

Pokemon Go è un videogioco che da qualche anno sta davvero spopolando tra gli appassionati di pokemon. Il gioco consiste nel muoversi e trovare nell’ambiente tutti i vari Pokemon e poi catturarli. All’interno del nostro mondo ne è stato creato uno interamente digitale dove sono stati disseminati i pokemon e in cui il giocatore può interagire per catturarli e collezionarli tutti.

Ovviamente per far questo è necessario spostarsi e più i posti sono nascosti e più Pokemon particolari e potenti si trovano. Come tutti i videogiochi, anche Pokemon Go possiede dei piccoli “trucchetti” per poter sbloccare dei livelli e conquistare più Pokemon, senza dover necessariamente rispettare le regole.

Dove trovare i pokemon più ricercati

Quello che si può considerare un trucco solamente a metà, è quello che ci dice quali sono i luoghi dove si trovano particolari tipologie di Pokemon. Ad esempio, quelli che vengono detti Pokemon psichici, si trovano solitamente vicino agli ospedali Al contrario, i Pokemon cosiddetti “spettro” tendono ad uscire solamente di notte e solitamente si trovano vicino ai cimiteri.

Tuttavia, oltre a questi piccoli accorgimenti che, in realtà, ci danno semplicemente una sorta di consiglio su come muoverci meglio nell’ambiente per aumentare il numero dei nostri pocket monster, il vero scopo è quello di aumentare il numero di Pokemon a nostra disposizione.

Il gioco, infatti, consiste nel catturare più Pokemon possibili e per avere sempre più mostri da utilizzare per sfidare gli avversari. Tra allenatori, infatti, si instaurano vere e proprie sfide digitali per rubarsi i Pokemon a vicenda. Quindi, il vero e proprio trucco importante, è quello che ci permette di catturare i Pokemon.

Come catturare i Pokemon

Esistono due tipologie di Pokemon: comuni e rari. Ovviamente più un Pokemon è raro e più sarà difficile da trovare e soprattutto da catturare. Per far questo è necessario dunque spostarsi molto per poterli trovare e prendere in trappola. Tuttavia, per chi dovesse rimanere a casa, esistono dei piccoli escamotage per ovviare al problema.

Esistono diversi hack che hanno come scopo quello di far spostare il GPS del vostro telefono anche se siete a casa e non vi state spostando. In questo modo potete ingannare Pokemon Go che continuerà a spostarsi in modo indipendente e vi segnalerà tutti i Pokemon presenti.
Questa tipologia di gioco però, se scoperta, viene severamente punita. Il giocatore verrà infatti bloccato e non sarà più in grado di giocare. Questo perchè, ovviamente, significa barare.

Tuttavia Nintendo sconsiglia vivamente questo stile di gioco, anche e soprattutto perchè chi bara, mette anche a repentaglio il proprio dispositivo. Di fatto, si permette ad un hacker di entrare nel proprio dispositivo e di accedere ai dati, per potergli permettere di attivare il GPS. Un comportamento illecito che potrebbe avere gravi conseguenze.

La cosa migliore se si vuole utilizzare un trucchetto per attirare i pokemon, è utilizzare l’aroma. In questo modo si attireranno i pokemon vicino a sè, permettendo una più facile cattura. La durata dell’aroma è di 30 minuti, tempo in cui sarà possibile catturare i pocket monster.

You may also like...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *