Tecnologia

Cambiare nome su Youtube: si può fare? la guida pratica

Uno dei canali più utilizzati, soprattutto dai giovanissimi, è Youtube. Tramite Youtube i più giovani possono creare e diffondere video di svariato genere, spaziando dalla semplice condivisione con altri utenti di contenuti random, oppure di contenuti propri. Molti sono infatti attratti dal fatto che lo Youtuber è davvero diventata una professione.

Molti sono coloro che negli ultimi anni sono riusciti a fare della loro passione, il loro lavoro. Questo semplicemente creando una loro pagina dove condividere contenuti come canzoni proprie, tutorial o altri contenuti. E’ in momenti come questo che spesso si decide di dare un’impostazione un pò diversa alla propria pagina. Uno dei primi passi è spesso proprio quello di cambiare nome.

Cose da sapere prima di variare nome su Youtube

E’ molto importante premettere alcune cose prima di proceder con il cambiamento del nome. E’ infatti importante ricordare che l’account di Youtube è collegato all’account personale di Google. Per questo motivo, qualunque tipo di cambiamento, riguarderà l’account che già possediamo di Google.

Se bisogna ancora creare il canale, allora è possibile scegliere di non associare nome e cognome con l’account Google. Questo si andrà a fare grazie al comando nome dell’account del brand. In questo caso specifico, se il nome del canale non corrisponde a quello di Google, cambiarlo non comporterà nulla. L’unica cosa sarà solamente il nome visualizzato.

Tuttavia, in caso contrario, se il nome del canale sarà lo stesso associato a Google, la questione si complica. Il cambiamento di nome, infatti, in questo caso farà variare il nome a tutti i dispositivi associati. Questo vale anche, ad esempio, con la Gmail. Per questo è importante capire se si ha associato o meno direttamente l’account. Se fosse così, la cosa migliore è creare un nuovo canale del brand che ha nome diverso, ma che si riferisce sempre allo stesso account.

Come cambiare nome su Youtube

Se si vuole mantenere il nome sull’account associato, è bene creare un nuovo canale dove eventualmente far migrare tutti i contenuti già presenti sul proprio. In questo modo tutti i contenuti presenti sul vecchio account saranno presenti anche sul nuovo, ma riferendosi sempre all’account personale che rimane invariato.

Per far questo occorre cliccare sulla propria foto in alto e selezionare l’opzione “Impostazioni” direttamente dal Menù. A questo punto si seleziona “Crea un nuovo canale”. All’interno della pagina “Account del brand” occorre inserire il nome all’interno del campo “Nome dell’account del brand”. A questo punto si clicca su “Crea”.

A questo punto è necessario cliccare sull’icona recante l’omino posta in alto a destra selezionando “Cambia Account” e il proprio account Google. A questo punto si clicca nuovamente sulla foto e si sceglie l’opzione “Impostazioni avanzate”. In questo momento si sceglie “Trasferisci il canale nell’account del brand”.

A questo punto si inseriscono le credenziali dell’account Google e si clicca sul tasto “Avanti”. Ora non resta che flaggare la dicitura “Il mio canale” a spostamento avvenuto. In seguito si clicca su “Elimina canale” e “Sposta canale”.  In questo modo tutti i dati vengono passati sul nuovo account.

You may also like...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *