Economia

Come si investe nel Forex

Il Forex è uno dei mercati più ampi del mondo, nel quale quotidianamente si scambiano cifre da capogiro. Per altro offre anche il vantaggio di essere attivo per gran parte del giorno e della settimana, grazie al fatto di essere basato su compravendite a livello globale. Un tempo chi investiva nel forex tendeva ad interessarsi quasi esclusivamente alle valute più note, oggi sempre più spesso si sta notando una passione per le valute “esotiche”. Cerchiamo di capire come si può investire nel Forex e quali sono i vantaggi di questo tipo di mercato.

Trovare un buon broker

In Italia sono disponibili vari broker, che propongono ai propri clienti l’accesso a piattaforme di trading differenti tra di loro. Solo un certo numero di questi si dedica al trading online; alcuni offrono servizi aggiuntivi, come ad esempio la disponibilità di un tutor, che segue il cliente nei propri affari; altri invece mettono a disposizione vari strumenti per il trading, o anche segnali quotidiani che avvisano il trader dei migliori affari della giornata. Per fare una scelta oculata si dovrebbe valutare ogni singolo sito, attivando il proprio account; oppure ci si può affidare alle recensioni e alle opinioni degli altri trader. Per quanto riguarda ForexTB le recensioni sono tutte positive e ci fanno comprendere che si tratta di un broker dedicato espressamente al Forex, con tutti i certificati e gli accreditamenti legali necessari per operare in questo ambito.

Seguire la tradizione o dedicarsi agli strumenti derivati

I siti che permettono di svolgere attività di trading online operano nel Forex utilizzando strumenti derivati, come ad esempio i CFD, o contratti per differenza. In sostanza invece di speculare acquistando un bene, in questo caso una valuta estera, il broker consente ai clienti di investire sull’andamento delle quotazioni. Questo tipo di strumenti permettono di ottenere dei riconoscimenti economici anche in seguito a un crollo nelle quotazioni di cambio tra due valute. Inoltre è possibile investire anche cifre modeste, pur avendo la possibilità di interessanti introiti. I CFD infatti consentono di approfittare della leva finanziaria, la cui entità dipende dalle condizioni del broker, ma anche dalla reputazione e dalle abilità del singolo trader. È comunque possibile ancora oggi acquistare una valuta straniera, per rivenderla all’aumentarne del valore di cambio. Solitamente però questa strada si percorre solo con particolari prodotti, ad esempio con alcune criptovalute.

Imparare a fare trading

Dopo aver scelto il broker migliore oggi disponibile e aver attivato il proprio account si può cominciare a fare pratica, utilizzando un account in versione demo. Si tratta di un servizio particolare, che permette die esercitarsi nella pratica del trading sul Forex, senza però investire nulla. In sostanza si fanno delle transazioni fittizie, che si basano però sul reale andamento dei mercati. Questo permette anche a chi non ha alcuna conoscenza del trading di capire come funzionano le cose. Se si hanno dei dubbi o delle perplessità è possibile seguire corsi divario genere, alcuni messi direttamente a disposizione del broker. In rete si trovano anche guide e tutorial, che aiutano a comprendere al meglio come funziona il trading nel forex.

Potrebbe piacerti...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *