Viaggi

Amburgo: le attrazioni principali, quando andare e come arrivare

Dopo la capitale Berlino, Amburgo è la seconda città più popolata di tutta la Germania. Amburgo, è una città che senza ombra di dubbio merita una visita accurata perché è un luogo molto vivace, allegro e con moltissime cose da vedere ed esplorare che di certo riusciranno a catturare l’attenzione del visitatore. Amburgo è inoltre il porto più grande di tutta la Germania e il secondo in tutta l’Unione Europea.

Cosa visitare nella città di Amburgo?

Uno dei lati molto positivi della città di Amburgo è il fatto che riesca ad adattarsi perfettamente a tipologie di turisti anche molto diversi tra loro. Che si voglia infatti visitare la parte più storica e museale della città oppure dedicarsi allo svago e quindi alle attrazioni, Amburgo riesce a trovare il giusto compromesso per chiunque la visiti.

Senza ombra di dubbio la Kunsthalle è una delle attrazioni più importanti di Amburgo. Questa struttura è infatti un meraviglioso museo che ha in esposizione tantissime opere, da quelle contemporanee fino a quelle più antiche, a uno spazio espositivo davvero immenso, che copre ben 13000 metri quadrati. La Kunsthalle ha una cornice davvero affascinante e molto particolare. Essa è composta da due differenti edifici tra loro separati da una ferrovia e già solo per questo è uno delle mete che vale senza ombra di dubbio visitare nella città.

Essendo il porto più grande di tutta la Germania, senza ombra di dubbio anche quest’area è molto caratteristica e vale la pena di essere visitata.
Il porto si affaccia sul delta del fiume Elba e la visuale che offre è davvero molto suggestiva. Inoltre per tutti gli amanti dello shopping è impensabile non recarsi nella Jungfernstieg, ovvero la vera e propria via dello shopping. Qui si potranno trovare boutique di lusso e si riuscirà ad apprezzare davvero la ricchezza di questa città in tutte le sue sfaccettature. Qui lo stile di vita molto alto si sente a tutti gli effetti. anche proprio per le dimore di persone molto abbienti presenti lungo tutta la via.

Quando visitare la città

Le attrazioni principali di Amburgo che riescono a mettere d’accordo tutti sono sono molte e tra queste merita anche una visita al’ Elbphilharmonie. Essa una struttura davvero molto particolare fatta a forma di onda che si affaccia sempre sul grandissimo porto della città. Questo edificio è molto recente e possiede due differenti sale da concerti che molti definiscono le più belle del mondo, nonché 44 appartamenti e un intero Hotel.

Per coloro che fossero appassionati di miniature è possibile recarsi nella Miniatur Wunderland, ovvero una vera e propria miniera d’oro per tutti coloro che amano le miniature. Dove si potranno rivedere le città fatte in miniatura.

Per visitare Amburgo non occorre un momento particolare dell’anno, poiché offre moltissimi punti differenti che possono essere sfruttati in qualsiasi stagione. A causa del clima rigido però forse il periodo ideale per visitare la città è l’estate in modo da poter godere del sole, ma non di temperature eccessivamente elevate senza però dover sopportare il rigido freddo invernale. In estate è possibile godere anche meglio del panorama e di ciò che offre Amburgo, grazie alle temperature di fiumi laghi e di tutti gli spazi verdi presenti.

Potrebbe piacerti...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *