Salute

Lenticchie: fanno ingrassare? Calorie, proprietà benefiche e controindicazioni

Generalmente tra i cibi più consigliati quando si inizia una dieta o si vuole rimanere in forma ci sono le verdure. In particolar modo sono molto indicati i legumi, per sostituire le proteine in una dieta povera di carne o totalmente vegetariana. Tra i legumi più apprezzati ci sono di certo le lenticchie, che hanno delle ottime proprietà benefiche in grado di aiutare l’organismo a rimanere in forma e a depurarsi.

Le proprietà benefiche delle lenticchie

Le lenticchie sono una varietà di legume tra i più apprezzati, in particolare per chi segue la dieta mediterranea. Esse sono davvero ricche di proprietà nutritive e facilmente digeribili. Avendo anche un leggero effetto lassativo la lenticchia, è in grado di non essere completamente assimilata e quindi di avere dei benefici per rimanere in forma.

Essendo ricche di fibre prevengono le malattie di origine cardiovascolare e sono in grado anche di regolare la quantità di grassi presenti nel sangue. Proprio per questo motivo sono particolarmente utilizzate per chi ha problemi di colesterolo alto. Anche se non bisogna fare l’errore di utilizzare unicamente questo alimento per contrastare eventuali problemi di questo tipo.

Le lenticchie sono utili anche per ritardare la comparsa dell’arteriosclerosi e anche di altre patologie ad esse legate, come ad esempio l’infarto piuttosto che l’ictus. Esse sono una buona fonte di ferro ed inoltre sono particolarmente utili per la memoria e le prestazioni intellettive.

Questo legume è particolarmente indicato in una dieta, soprattutto per le persone che fanno molto sport proprio perché contengono le proteine vegetali per le prestazioni fisiche, anche quando la richiesta di energia è decisamente molto elevata. Tutto questo, senza però far ingrassare. Le lenticchie quindi, sono decisamente indicate per entrare a far parte di una dieta ipocalorica e favoriscono anche la perdita di peso, nonostante non si debba mai sostituirle ad una dieta variata e pensare che il loro unico uso sia a scopo benefico. Anche perché hanno delle controindicazioni.

Le controindicazioni del consumo di lenticchie

Le lenticchie hanno proprietà molto lassative. Grazie al grande contenuto di fibre, esse possono aiutare l’intestino ad evacuare e rimettersi anche in forma. Proprio per questo motivo sono particolarmente indicate per tutti coloro che soffrono di stitichezza e hanno necessità di utilizzare qualcosa di naturale per riattivare la mobilità intestinale.

Tuttavia bisogna fare molta attenzione poiché è sconsigliato l’utilizzo di lenticchie per chi soffre della sindrome del colon irritabile poiché proprio per questo loro effetto lassativo, possono provocare infiammazione delle mucose. Le lenticchie dunque sono un alimento in grado di aiutare nella perdita di peso e non fanno ingrassare, ma tuttavia per avere una dieta ben regolata e ben bilanciata è sempre importante rivolgersi ad un esperto che possa indicare le giuste quantità e le giuste dosi.

Non bisogna mai eccedere con le dosi, di qualunque alimento si tratti. Anche alimenti che magari non hanno di per se effetti negativi sulla salute, possono risultare negativi per il nostro organismo. Non tutti reagiamo nello stesso modo e dunque è bene fare sempre molta attenzione e consumare tutto nelle giuste dosi.

Potrebbe piacerti...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *