castello
Viaggi

Gradara castello: dove si trova? Quando si può visitare? Quanto costa?

Gradara, uno dei borghi più belli d’Italia, è sicuramente una località turistica degna di interesse da un punto di vista storico e artistico. Principale teatro degli antichi scontri tra le milizie fedeli al Papato e le signorie romagnole e marchigiane, Gradara presenta un castello divenuto uno degli edifici più visitati dell’intera regione: vediamo dunque tutte le informazioni utili per visitarlo.

Gradara castello: cos’è e dove si trova?

Il castello di Gradara (detto anche Rocca malatestiana) sorge sulla sommità di una collina nel comune di Gradara, un piccolo borgo delle Marche in provincia di Pesaro e Urbino. Si tratta, in particolare, di un complesso architettonico formato da una rocca, ovvero un’antica fortezza medievale, e dall’adiacente borgo storico protetto da una cinta muraria di circa 800 metri. Gradara è situata nell’entroterra della costa adriatica marchigiana-romagnola, poco distante dal mare e il suo castello, considerato un caratteristico esempio di architettura medievale, è un’attrazione turistica molto apprezzata. La fortezza è stata costruita attorno al 1150 e oggi è particolarmente famosa per la leggenda che la vede come nido del tragico amore tra Paolo e Francesca, raccontato nella Divina Commedia dal poeta Dante Alighieri.

Gradara castello: quando si può visitare?

Il castello di Gradara è visitabile sia all’esterno che all’interno delle sue stanze. Da martedì a domenica, l’orario di ingresso va dalle ore 8.30 alle ore 19.15, tenendo in considerazione che la biglietteria in cui acquistare i biglietti chiude attorno alle ore 18.30. Il lunedì, invece, l’orario d’ingresso va dalle ore 8.30 alle ore 14.00 e la biglietteria chiude alle ore 13.00. Oltre ad una semplice visita in totale autonomia, è anche possibile prenotare una visita guidata al castello alla scoperta della misteriosa storia di Paolo e Francesca e del castello stesso, con le sue stanze affrescate e gli arredi e i dipinti che custodisce. Nei giorni festivi e alla domenica, le visite guidate iniziano alle ore 11.00; mentre il martedì e il giovedì partono alle ore 10.30 e alle 16.00.

Gradara castello: quanto costa visitarlo?

L’ingresso al castello è gratuito per i cittadini che non hanno compiuto i 18 anni di età (vale anche per i cittadini stranieri a condizione della reciprocità nella gratuità); per i dipendenti del Ministero dei Beni Culturali; per le guide e gli interpreti turistici; per i membri I.C.O.M.; per docenti e studenti di Architettura, Lettere, Conservazione dei Beni Culturali, Accademie di Belle Arti ecc.; e per i docenti con Certificazione MIUR. Per tutti i cittadini UE di età compresa tra i 18 e i 24 anni, il biglietto d’ingresso ridotto costa invece 2 euro (vale anche per i cittadini stranieri a condizione di reciprocità nella riduzione). Infine, il biglietto intero, per i cittadini dai 25 anni di età, costa 8 euro. Per i gruppi che intendono visitare il castello, la prenotazione, facoltativa, ha un costo di 1 euro a persona.

Gradara castello: accessibilità

Al castello è compreso anche un ingresso per disabili in carrozzina situato in Via dei Cappuccini, e la rocca è dotata di ascensore per accedere al piano superiore. Nella rocca è consentito anche l’accesso ai cani di piccola taglia ma solo nel trasportino, a eccezione dei cani guida per non vedenti e dei service-dog per assistenza ai disabili.

 

Potrebbe piacerti...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *