Viaggi

Isole italiane: quali sono, che cosa vedere e come arrivarci

Il mare italiano è costellato di moltissime isole, nonostante tra le più famose si tenda sempre a citare la Sicilia e la Sardegna. La maggior parte delle isole italiane conserva al suo interno un ricco patrimonio naturale che vale la pena conoscere e visitare. Complessivamente, all’interno del Mediterraneo si trovano 800 isole minori, molte delle quali completamente disabitate e difficili da raggiungere.

Isole italiane più famose

La maggior parte della bellezza naturalistica del paesaggio viene racchiusa in 4 isole tra le più visitate e conosciute. L’isola Maddalena viene ribattezzata come la ‘Regina delle isole d’Italia’ nonostante il suo territorio circoscritto in appena 20 chilometri quadrati. L’isola Maddalena si trova sulla costa nord della Sardegna e consiste in un’area minore rispetto alla principale. Il luogo è visitato da turisti ma soprattutto biologi, in virtù della ricchezza naturalista del paesaggio.

Un’altra isola minore, appartenente all’arcipelago siciliano, è Favignana a soli 7 chilometri dalla costa occidentale delle Egadi. Anche in questo caso l’area complessiva dell’isola si attesta a soli 18,8 chilometri quadrati, ma conserva al suo interno uno stato quasi inalterato del proprio paesaggio. Favignana è da sempre meta di turisti e appassionati di snorkeling.

Anche l’isola di Lampedusa viene classificata come un altro paradiso terrestre, per superficie complessiva simile alla Maddalena. L’isola si trova nella parte sud-ovest della Sicilia e appartiene all’arcipelago delle Isole Pelagie. Nel cuore del Golfo di Napoli si trova invece l’isola di Capri, con una superficie di soli 10 chilometri quadrati circa, frequentata soprattutto dai personaggi appartenenti al mondo dello spettacolo.

Quali isole vedere, come arrivarci

L’isola più grande del Mediterraneo è sicuramente la Sicilia, raggiungibile in Aeroporto, caratterizzata dalla bellezza delle sue spiagge e città come Trapani, Palermo, Ragusa e Taormina. Seconda isola per dimensioni è la Sardegna, raggiungibile grazie alla presenza dell’aeroporto. Al suo interno si trovano spiagge rinomate ma anche aree montuose, dove visitare anche le città di Alghero, Cagliari e Castelsardo.

L’arcipelago delle isole Eolie comprende diverse bellezze naturali da visitare come: Lipari, Salina, Vulcano, Filicudi, Alicudi e Panarea, Stromboli. Le isole Eolie sono famose soprattutto per le acque cristalline e le spiagge, raggiungibili grazie ai servizi aeroportuali. Le isole Pelagie comprendono anche Lampedusa, dove si trova la famosissima spiaggia ‘dei Conigli’, considerata la più bella a livello mondiale, raggiungibile grazie ai servizi aeroportuali da Lampedusa e Trapani.

Un’altra bellezza della Sicilia è l’isola di Pantelleria, famosa soprattutto per le spiagge ma anche per i suoi villaggi caratteristici, con case tipiche dantesche, la quale ricorda il rapporto con l’Africa e mette a disposizione dei turisti gastronomia tipica e un servizio aeroportuale.

Potrebbe piacerti...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *