Zuccherini alcolici
Casa

Zuccherini alcolici fai da te: ricette e cosigli

Gli zuccherini alcolici fanno parte della tradizione Piemontese, e venivano serviti agli ospiti come fine pasto. Oggi vengono ancora utilizzati, e sono un modo frizzante e divertente per terminare il pasto con i propri invitati. Questi fungono da digestivo, e sostituirebbero amari e liquori.

Vengono serviti in barattoli, talvolta anche dai colori più sgargianti per renderli più appetibili e curiosi.
Possono avere diversi tipi di aromi: cannella, limone, fragola, arancia, mandorla, e perfino cioccolato. Insomma, ce n’è per tutti i gusti. Infine, per i palati più semplici, vi è anche la versione naturale, senza aggiunta di aromi.

Zuccherini alcolici: ricetta fai da te passo a passo

Per preparare gli zuccherini alcolici servono dei barattoli, e tanta pazienza.
Di seguito si propone la ricetta per preparare gli zuccherini alcolici all’arancia e zenzero. Il tempo di preparazione è di circa venti minuti, più trenta giorni di riposo.
Innanzitutto, bisogna procurarsi tre vasetti sottovuoto da 250 centilitri.
Per prepararli è sufficiente utilizzare 300 grammi di zucchero in zollette, 300 millilitri di alcol, dello zenzero in polvere e una arancia.
Prendere i vasetti sterilizzati, e inserire un primo strato di zucchero in zollette al loro interno. Spremere l’arancio, e mescolarvi la polvere di zenzero. Inserire parte del succo sulle zollette, quanto basta per aromatizzarle, ma non farle sciogliere. Alternare di seguito lo strato di zollette con lo strato di aromi. Ricoprire il tutto con l’alcol e chiudere bene i vasetti. Lasciare riposare per circa trenta giorni.
Bisogna aspettare tanto, ma ne varrà la pena perché sono buonissimi, e stupiranno sicuramente i vostri ospiti.

Zuccherini alcolici: come servirli e come stupire gli ospiti

Gli zuccherini alcolici sono da servire a fine pasto, per stimolare la digestione. Sostituiscono di fatto digestivi, amari, e liquori, e possono essere portati dopo il caffè.
Per stupire i propri ospiti, si potrebbe servirli su un piattino o un vassoio, con un cucchiaino da caffè per sollevarli facilmente. Per rendere il tutto più divertente e armonioso, sarebbe meglio mettere a disposizione gli zuccherini alcolici di diversi colori e aromi, in modo tale da far scegliere al nostro ospite quello che preferisce.
In alternativa, possono essere mescolati zuccherini alcolici di diversi aromi e colori all’interno di un barattolo per lo zucchero, oppure un vaso per caramelle, da porre al centro del tavolo, magari posto su un vassoio decorato.

Potrebbe piacerti...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *