letto
Casa

Divano letto lineare: per quali soggiorni è adatto? Quanto costa?

Con le case sempre più piccole, bisogna trovare delle soluzioni per utilizzare lo spazio al meglio. Se non si ha un soggiorno troppo grande, infatti, è meglio optare per un divano letto lineare, specie se non si ha a disposizione più camere da letto.

Spesso quando si immagina di arredare il soggiorno, il primo pensiero va sempre al divano con penisola, magari da cinque o più posti. Purtroppo, questa tipologia di divano non è sempre l’ideale, specie se si ha a disposizione un’area dedicata al soggiorno contenuta, oppure se  il soggiorno non è abbastanza largo. In questo caso, infatti, è meglio optare per un divano lineare piccolo a due o tre posti. Se poi si vive in un monolocale, oppure in un bilocale con figli, si può prendere in considerazione di acquistare un divano letto lineare, in modo da avere a disposizione qualche posto letto in più. Questa soluzione è utile anche se si prevede di avere degli ospiti a dormire, o comunque se si necessita di un angolo dove poter dormire da soli.

Divano letto lineare: per quale tipo di salotto è adatto?

Un divano letto lineare è una soluzione classica, adatto a riempire spazi piccoli, o comunque già affollato da altri mobili.

Il soggiorno ideale per questo modello è uno spazio piccolo ma lungo, sufficientemente distanziato dalla televisione.

È ideale, inoltre, per chi preferisce soluzioni semplici, dedicando al divano lo spazio essenziale alla famiglia, ovvero due o tre posti.

Alcune aziende, propongono un divano lineare anche a chi ha salotti molto ampi, progettandoli anche fino a dieci sedute. In quest’ultimo caso, però, viene a mancare la componente del letto.

I divani letto lineari si adattano a qualsiasi tipo di arredo, in quanto vengono realizzati sia in tessuto, sia in pelle, e con diverse rifiniture.

Quanto costa?

Il costo di un divano letto lineare varia in base alla grandezza e al materiale utilizzato.

Solitamente la componente del letto è fatta da una rete a molle, anche se non mancano modelli più costosi, organizzati con una rete in doghe di legno.

A determinarne il prezzo sono anche le varie tipologie: con seduta bassa o alta, in stile moderno o antico, in stile classico o in pelle, con la seduta morbida o rigida.

Inoltre, bisogna valutare se il divano è prodotto artigianalmente, oppure in serie.

Un divano letto lineare da due posti in tessuto costa mediamente 450€, e può superare anche il prezzo di 1000€ in base alle proprie esigenze.

Potrebbe piacerti...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *