bracciale
Curiosità

Pandora: cos’è, storia, gioielli e come pulire il bracciale

Ci sono marchi che hanno fatto la storia: se ci pensate bene, infatti, alcuni brand vi accompagnano sin da piccoli, ricorderete bene i caroselli, che rendevano un po’ più bella l’attesa per il programma. Soprattutto nel campo della gioielleria, sono pochi i brand che si sono imposti, questo perché appunto sono pochi i brand davvero sinonimo di qualità. Oggi ci occupiamo di un marchio molto famoso, ovvero Pandora: vediamo insieme cos’è, la storia, i gioielli e come pulire il bracciale.

Se non siete a conoscenza del marchio Pandora, sicuramente ne avrete visto le pubblicità alla televisione e i suoi prodotti vi hanno incuriosito. Il brand Pandora è uno dei più famosi in tutto il mondo, le creazioni sono sinonimo di qualità e soprattutto sono oggetti durevoli. Scopriamo insieme tutto su questo marchio.

Cos’è

PANDORA è un noto brand di gioielli, conosciuto all’estero per le grandi creazioni e per la delicatezza e passione che contraddistingue i propri gioielli.

Storia

La storia di Pandora è abbastanza recente, ciò denota anche la profonda dedizione che i maestri orafi hanno dimostrato, permettendo al brand di crescere rapidamente. Il brand nasce nel 1982, dai coniugi Enevoldsen che aprono una piccola gioielleria a Copenaghen. La produzione va sempre meglio, la richiesta è molto e i coniugi decidono di dedicarsi alla vendita all’ingrosso: attività che procede e che gli garantisce un grosso guadagno, tanto da riuscire ad assumere la prima designer interna che darà il via alla produzione dei gioielli che conosciamo.

Gli anni 2000, sono quelli più fruttuosi per l’azienda, proprio perché, proprio all’inizio del nuovo secolo, Pandora sbarca con il bracciale “Moments“, caratterizzato proprio per essere componibile. Il bracciale conquista tutte le donne del mondo e questo apre la via ad una produzione internazionale. A partire dal 2003, Pandora apre in numerosissime nazioni, a partire dagli Stati Uniti.

Gioielli

I gioielli prodotti dal marchio Pandora sono davvero tantissimi, tutti sinonimo di grande qualità e raffinatezza. Per conoscere le offerte e farvi un’idea, per poi recarvi allo store più vicino a voi, potrete dare un’occhiata al sito Pandora, dov’è presente tutto il catalogo.

Come pulire il bracciale

Veniamo ad un tema caldo, forse quello più importante per coloro che possiedono un bracciale Pandora: come pulire il bracciale. Acquistare un bracciale Pandora significa acquistare una creazione, qualcosa destinato a durare ma sappiamo bene che ogni cosa deve essere curata. È lo stesso sito Pandora che, per la manutenzione del bracciale, consiglia di utilizzare un panno per pulirlo oppure con acqua tiepida e sapone neutro. Nessun prodotto di lucidatura è consigliato.

Potrebbe piacerti...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *