Tecnologia

Hotspot: cos’è, come funziona e come si attiva

Se sul telefono cellulare ormai internet è di fatto la condizione di utilizzo comune, talvolta non si ha a disposizione su altri dispositivi o altri utenti non sono in grado di accedere. Per ovviare a questo problema in modo veloce ed efficace è possibile sfruttare la funzione Hotspot, che da la possibilità di collegarsi ad internet tramite i dati del proprio cellulare, condividendo la connessione. E’ dunque possibile sfruttare un’unica connessione condivisa per accedere alla rete, senza ulteriori problemi.

Cos’è l’Hotspot

Se prima alcune funzioni erano conosciute principalmente dagli appassionati di tecnologia e da chi era più pratico, ad oggi chiunque abbia un device è informato sulle varie possibilità. Una delle possibilità più concrete e utili che ci siano è l’hotspot, ovvero la condivisione della rete dati per più device. In questo modo si mette in condivisione con altri dispositivi la propria rete e si può sfruttare agilmente con tutte le sue funzioni.

Questa è una particolare tipologia di configurazione che da la possibilità a chi la usa, di creare un “access point wireless” collegati alla rete. in molti casi i vari horspot disponibili, possono essere messi a disposizione degli utenti che si trovano in quel luogo. E’ il caso di bar, ristoranti o altri luoghi pubblici come i musei.

Utilizzare un hotspot per collegarsi alla rete, significa guadagnare in tempistica e facilità.Che si utilizzi uno smartphone o un tablet o altri device, l’hotspot è facilmente installabile come funzione e utilizzabile. In particolar modo con il nuovo sistema Windows 10, la ricerca e l’attivazione è abbastanza semplice.

Come sfruttare Windows 10

Per utilizzare questa funzione con Windows 10, sia su Android che su iOS, è necessario entrare nel sistema operativo e digitare“Configura Impostazioni Hotspost Mobile”. In questo modo l’hotspot verrà attivato in modo molto semplice e senza bisogno di utilizzare altri parametri diversi e magari più complicati.

Il percorso per accedere è “Impostazioni > Rete e Internet> Hotspot Mobile”. Una volta arrivati a questo punto, occorre scegliere l’opzione tramite levetta “Condividi la mia connessione Internet con altri dispositivi”. In questo modo si avrà attivato l’hotspot per Windows 10 sul dispositivo e non dovrebbero esserci altre difficoltà.

In alcuni casi appare la dicitura di errore e la configurazione dell’hotspot risulta impossibile. In questo caso è molto probabile che serva un aggiornamento dei driver del Wifi del dispositivo. In questi casi occorre aggiornare ed eventualmente riavviare il dispositivo per rendere gli aggiornamenti attivi.

Questa è una soluzione senza dubbio molto utile perchè permette di condividere la stessa rete con più utenti, dando molteplici possibilità. Se i privati possono sfruttare questa possibilità magari utilizzando una sola rete tra loro per necessità, gli esercizi pubblici possono fornire un servizio di certo molto apprezzato.

Ormai una delle risorse fondamentali e insostituibili della vita è internet e la possibilità di avere una rete a disposizione è quasi più importante che avere il segnale. Infatti anche in mancanza di segnale ma con una rete, si può comunicare. Un ottimo modo di sfruttare al meglio al tecnologia e soprattutto di metterla a disposizione degli altri e di condividerla.

Potrebbe piacerti...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *