Egemonia
Curiosità

Egemonia: cosa significa, uso del termine, sinonimi e contrari

Ci sono dei termini poco usati di cui a volte se ne ignora il significato. Come il termine Egemonia, per esempio, poco usato ai giorni d’oggi, indica la supremazia di uno stato su un altro stato minore. Il termine si riferisce all’antica Grecia, quando lo stato più forte deteneva l’autorità politico-militare.

Egemonia: significato letterale

Il termine egemonia significa letteralmente supremazia di uno stato su un altro. Lo stato che detiene questa supremazia è anche chiamato stato egemone, ovvero portatore, o possessore, dell’egemonia. I due stati fanno parte di un’unica alleanza, e solitamente mantengono entrambi una certa autonomia.
Tuttavia, le maggiori decisioni politiche e/o militari vengono prese dallo stato egemone, che solitamente è quello più potente. Lo stato minore, in cambio, mette a disposizione dello stato egemone truppe militari e risorse economiche.
L’egemonia può essere sia di tipo politico che militare, ma anche commerciale, industriale, ed economica.
Il termine veniva utilizzato nell’antica Grecia, per indicare la supremazia di un particolare stato su di un altro. Ne è un esempio l’egemonia di Sparta, stato egemone della lega peloponnesiaca, oppure Atene, stato egemone della lega delio-attica.
Viene utilizzato ancora oggi per indicare la superiorità di uno stato su altri minori, e quindi il suo dominio su questi ultimi.

Egemonia: etimologia del termine

il termine Egemonia deriva da Egemon dal Greco antico, e significa di preciso conduttore. Deriva dal verbo Agò, che significa condurre o portare avanti. Fu introdotto  In particolare si riferiva agli stati più forti che esercitavano un potere politico-militare su tutti gli stati più piccoli. Questi piccoli stati, pur essendo indipendenti, erano riuniti in un’unica lega sacrale, e rispondevano ad un unico stato egemone. Pertanto, i singoli stati non avevano indipendenza militare, in quanto le decisioni relative alla situazione di pace oppure di guerra interessavano l’intera lega. Lo stato egemone, rappresentante l’intera lega sacrale, aveva il potere di decidere se mandare in guerra tutti gli stati oppure no, e se stringere nuove alleanze.

Sinonimi e contrari del termine

Il termine Egemonia può essere sostituito durante la scrittura di un testo, oppure nell’uso comune da alcuni termini che risultano essere simili, e possono produrre lo stesso significato.
Tali termini sono: supremazia, dominio, predominio, dominanza.
I sinonimi di “stato egemone” invece sono: Stato predominante, stato conduttore, stato dominante, stato con supremazia.
I termini invece che hanno un significato contrario alla parola Egemonia sono: dipendenza, subalternità, subordinazione.
I contrari del termine “stato egemone“, invece, sono: stato dipendente, stato subordinato, e stato subalterno.

Potrebbe piacerti...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *