Ducati 999
Motori

Ducati 999: consumi e prestazioni, dati tecnici e listino prezzi

Chi ama le moto non può non amare la Ducati 999, sostituta della Ducati 998. Fu prodotta dall’azienda italiana di motoveicoli tra il 2002 e il 2006, ed era concepita per concorrere alle gare di Superbike. Attualmente, la Ducati 999 è stata sostituita dalla 1098. Viene soprannominata anche “triple nine” oppure nove nove nove.

Rispetto la sua predecessora, la Ducati 999 aveva una maneggevolezza e una guidabilità superiore. Il telaio era completamente riprogettato pur rimanendo fedele al telaio in acciaio a tralicio tubolare.

Anche questo modello aveva un motore con una distribuzione di quattro valvole per cilindro a comando desmodronico.

Il modello, quindi, era, in tutto e per tutto, fedele alla tradizione Ducati, anche se con il forcellone si ruppe la tradizione del monobraccio, sostituito dal bibraccio.

Meccanica ciclistica della Ducati 999

Rispetto alla ducati 998, questo modello non presentò differenze a livello di meccanica. Anche in questo modello vi era una distribuzione a quattro valvole per cilindro, l’iniezione elettronica di benzina, e il raffreddamento a liquido del motore. Anche sul piano dei condotti di scarico non vi furono differenze, ed erano posizionati direttamente sotto la coda della moto.

Grosse differenze si ebbero invece nel sistema di alimentazione, poiché si sfruttò la pressione dell’air box per far aumentare la moto di potenza. Venne, inoltre, incrementata la potenza, per arrivare fino a 150 cavalli per la versione da strada, e 124 cavalli per la versione base più leggera.

La ciclistica della Ducati 999 era progettata per renderla più maneggevole, con un telaio completamente nuovo e riprogettato, in grado di sopportare sforzi maggiori, e fatto da un materiale più rigido.

Infine, tutte le parti di carrozzeria erano completamente differenti dai modelli precedenti. Questa versione, infatti, aveva un aspetto molto più spigoloso rispetto alla sua predecessora, anche se continuava a mantenere la stessa eleganza. Era molto aerodinamica, il che le permetteva di avere decisamente più agilità nonostante le sue dimensioni.

Consumi e prestazioni

La Ducati 999 essendo progettata per le gare da superbike ha prestazioni altissime. Ha, infatti, un’accelerazione dagli zero ai cento chilometri orari di 3,5 secondi. La ripresa a 50 chilometri orari su un tracciato di 400 metri è di dodici secondi, mentre su un tracciato di un chilometro è di 22 secondi.

Parlando di consumi, invece, sono pari a 12 chilometri al litro su autostrada, e di 13 chilometri al litro su un tracciato extraurbano.

Prezzi della Ducati 999

Oggi la Ducati 999 non viene più prodotta. Tuttavia si possono trovare dei modelli usati, o semi nuovi.

Il prezzo varia in base al chilometraggio, partendo da una fascia di prezzo di 4.000€ ai 17.000€.  Sul web, infatti, vi sono in vendita moto con circa 25.000 chilometri da 4.050€, oppure modelli da 14.000€ con soli 5000 chilometri.

Se, invece, si parla di modelli fuoriserie da collezione, mai usati o usati pochissimo, il prezzo può arrivare anche a 25.000€.

Potrebbe piacerti...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *