esenzione
Salute

Esenzione 016: a chi viene assegnata? Che cosa può ricoprire?

Il mondo della salute è un ambito davvero molto vasto: esso comprende numerose sfaccettature, dall’ambito psicologico a quello fisico. Tutti noi siamo stati sempre appassionati della figura del medico, tuttavia sono molti coloro che si sono sentiti decisamente scoraggiati dalla mole di studio che questa pratica richiedeva e di conseguenza hanno cominciato ad osservarla da lontano. Un aspetto legato alla salute è sicuramente tutto quello che riguarda le normative e la legge, che molte volte può essere applicata certamente in nostro favore. Oggi, come avrete ben capito, ci occupiamo proprio di legge ed in particolar modo dell’esenzione 016: vediamo insieme a chi viene assegnata e che cosa può ricoprire.

Quando le normative possono essere applicate in nostro favore, allora tutto questo può farci comodo e siamo subito attenti alle novità: non è raro, infatti, che nel corso del tempo vengano applicate delle esenzioni in nostro favore e quello che possiamo fare è cogliere subito la palla al balzo. Ora entriamo subito nel vivo della guida e scopriamo insieme tutto sull’esenzione 016.

Cos’è

Per alcune categorie particolari di persone, prenotare una visita risulta un’attività all’ordine del giorno: per aiutare e venir incontro molteplici categorie di pazienti, sono previste delle esenzioni al momento di prenotazione del ticket. I codici associati ad alcune categorie di pazienti sono diversi  e ciascuno di essi permette, appunto, di ottenere agevolazioni che possono prevedere anche la totale esenzione dal pagamento della visita. Per quanto riguarda l’esenzione 016, questo è un codice associato a tutti quei pazienti affetti da epatite cronica: è un’agevolazione introdotta da relativamente poco, difatti, solo nel 2017 venne introdotta l’esenzione 016 e quella 008.

Cosa comprende

Innanzitutto quando parliamo di epatite cronica, intendiamo quella condizione che purtroppo persiste da oltre sei mesi. Per questa condizione, grazie all’esenzione 016, sono previste le seguenti prestazioni gratuite: anamnesi e valutazione brevi; storia e valutazione abbreviata, visita successiva alla prima; Alanina aminotransferasi; Aspartato aminotransferasi ,Bilirubina totale e frazionata, Colesterolo totale, Ferro, Fosfatasi alcalina, Gamma Glutamil Transpeptidasi, Glucosio , Lattato deidrogenasi, Potassio, Elettroforesi proteica [S] Incluso: Dosaggio Proteine totale, Rame, Esame urine: chimico, fisico e microscopico. Ovviamente, questi sono pochi dei tanti esami che è possibile effettuare in maniera del tutto gratuita grazie al codice di esenzione 016: tuttavia altrettanti diversi esami a cui è possibile accedere, ad esempio, se si ha un’età inferiore ai 40 anni.

Potrebbe piacerti...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.