matematica
Formazione

Accademia matematica: dove si trova la sede dell’AIPM? Che cosa promuove?

L’Accademia matematica, meglio nota come AIPM (Accademia Italiana per la Promozione della Matematica) “Alfredo Guido”, nasce nel 2010 grazie all’impegno di un gruppo di docenti, con lo scopo di promuovere e sviluppare le competenze matematiche della scuola primaria e secondaria di 1° grado. Ha sede a Palermo ed è un’associazione senza scopo di lucro, dove la passione per la matematica e per l’insegnamento si muovono parallelamente per far avvicinare gli studenti a questa materia. Cerchiamo di scoprire qualcosa in più su questa Accademia.

Accademia matematica: cos’è? Dove si trova la sede dell’AIPM?

Come anticipato, l’Accademia Italiana per la Promozione della Matematica, AIPM, è un’associazione senza scopro di lucro che ricopre il ruolo di una vera e propria Accademia. Lo scopo è quello di mettere a disposizione di allievi e soci la possibilità di accrescere le proprie competenze nel campo della matematica, attraverso gare e attività scientifiche e ludiche. Il loro numero, già dal primo anno, raggiungeva i 30.000 iscritti per arrivare agli oltre 200.000 concorrenti che partecipano attualmente. La sede dell’A.I.P.M. «Alfredo Guido» nasce nel 2010 a Palermo, e, due anni dopo, nel 2012, nasce anche la prima sezione dell’Accademia a Taviano, in provincia di Lecce.

L’idea di dar vita a questa Accademia arriva da un gruppo di insegnanti, ovviamente di matematica, con lo scopo di mettere a disposizione degli alunni, o comunque, di chiunque si interessasse alla materia, la possibilità di mettere alla prova le proprie potenzialità, e poter studiare e approfondire i temi riguardanti la matematica. I docenti in questione sono insegnanti della Scuola Primaria e Secondaria di 1° grado che, grazie alla passione per la matematica e la voglia di mettere le proprie conoscenze a disposizione di tutti, danno la possibilità attraverso gare e corsi di formazione, di specializzarsi in ambito matematico. Nascono, dunque, i Giochi Matematici del Mediterraneo (GMM).

Accademia matematica: che cosa promuove?

L’Accademia Italiana per la Promozione della Matematica, AIPM, promuove la possibilità di migliorare e accrescere le competente matematiche dei soci e studenti che vi partecipano. Dunque, dalla possibilità di mettersi in gioco e competere con altre persone nascono i Giochi Matematici del Mediterraneo (GMM). Il loro obiettivo è proprio quello di confrontare allievi di diverse scuole, inizialmente venivano coinvolti studenti di scuola primaria e secondaria di 1° grado, e successivamente anche studenti della scuola superiore, in una competizione matematica. Ovviamente, l’obiettivo non è la vittoria di uno o la sconfitta dell’altro, bensì la possibilità di invogliare i presenti a conoscere e studiare meglio la materia in questione, spingendo verso una sana e corretta competizione.

Queste competizioni avvengono all’interno di locali messi a disposizione dalle scuole e dalle associazioni che collaborano con l’Accademia. Le gare organizzate consistono nel risolvere un certo numero di quesiti in un tempo ben definito. Possono partecipare alla competizione sia soci singoli che scuole, nonché soci onorari. Ma, l’Accademia non organizza sono i Giochi Matematici del Mediterraneo, ma si occupa di mettere a disposizione di docenti e ragazzi una serie di attività sempre volte a stimolare un atteggiamento positivo nei confronti della matematica. Tra questi, l’AIPM organizza i “pomeriggi dell’Accademia”, dove i partecipanti possono usufruire anche di corsi di recupero gratuiti. 

Potrebbe piacerti...