Feci Verdi
Salute

Feci verde adulto: cause e alimentazione

Il colore delle feci, nonché la loro forma, ci dice molto sulla salute della persona. Accade a volte che il nostro corpo espella feci di colore verde. Da che cosa dipende? Si tratta di un problema grave?
A questi dubbi si potrebbe rispondere dicendo che non sempre si tratta di un problema grave, o comunque di un campanello d’allarme. Si tratta infatti di un sintomo più comune di quel che si crede, e a volte può dipendere dal cibo, o dalle nostre abitudini alimentari.

Cause che provocano l’eliminazione di feci verdi

Il problema delle feci di colore verde è un sintomo più comune di quel che si potrebbe pensare.
Tale colorazione può dipendere infatti da diversi fattori, che non sempre risultano patologici. La colorazione verde delle feci, infatti, può dipendere dall’alimentazione o dallo stile di vita. In questo caso si nota una produzione occasionale, legata principalmente all’assunzione di determinati cibi. Alimenti ricchi di clorofilla, o di colorante alimentare verde, infatti, possono provocare questo fenomeno. Si parla di alimenti di uso comune, come per esempio spinaci, rucola, prezzemolo, fagiolini, ortaggi a foglia verde, gelati, caramelle, bibite, e dolci con coloranti alimentari in generale.
Questo effetto è riscontrabile dopo aver assunto tali elementi per più giorni consecutivi, oppure, in caso di stati infiammatori dell’intestino, anche in seguito a porzioni piuttosto abbondanti degli stessi.
In questo caso è bene ridurre nella propria dieta questi alimenti, e assumerli alle giuste dosi.
Le feci verdi possono essere notate anche a seguito dell’assunzione di determinati farmaci, oppure integratori. Per esempio, assumendo grandi quantità di ferro, oppure in seguito a terapie antibiotiche, si può notare l’eliminazione di feci verdi. Anche l’abuso di lassativi può provocare il fenomeno, poiché viene alterato il normale funzionamento della flora batterica intestinale.
Nel caso la causa sia un eccesso di ferro, ridurre l’assunzione di integratori, oltre che l’assunzione di carni rosse, e di verdure come legumi e spinaci.
Vi sono poi cause patologiche come infezioni batteriche, celiachia, sindrome da malassorbimento, e tumori intestinali.
In questo caso, però, il sintomo viene riscontrato di frequente, se non addirittura ad ogni evacuazione.
In questo caso è bene rivolgersi al proprio medico di fiducia per indagare sul problema.

Feci Verdi: cosa sono e perché si manifestano

Le feci verdi sono un’alterazione delle normali evacuazioni, nonché del loro normale colore bruno.
Si tratta di normale materiale di scarto contenente sostanze non completamente digerite. Assume questa particolare colorazione a causa della bile, che, poiché il materiale di scarto assume un transito accelerato per diversi motivi, non viene metabolizzata.
Pertanto, questa viene scartata insieme alle deiezioni, dando origine al fenomeno delle feci verdi.
La bile viene prodotta dal fegato e riversata nell’intestino durante la digestione dei cibi. La sua funzione è quella di permettere al corpo di assorbire i lipidi. La sua mancata metabolizzazione, provoca quindi problemi di assorbimento di determinati nutrienti.
Tuttavia, questo fenomeno non è sempre legato alla presenza di bile. Le feci potrebbero presentarsi di colore verde, nonostante la bile sia stata metabolizzata. Si tratta del caso dell’ingestione di cibi contenenti alta percentuale di clorofilla o di colorante alimentare. Queste due sostanze, infatti, ad alte dosi, non viene digerita dal corpo, ma viene eliminata direttamente insieme alle deiezioni.

Potrebbe piacerti...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *