cucine 3d gratis
Casa

Progettazione cucine 3d gratis: chi può farle? Quale programma viene usato?

Quando cambiamo casa o vogliamo rimodernizzare la cucina per renderla più moderna e superattrezzata, proviamo ad immaginarla e a descriverla ad un mobiliere che il più delle volte fatica a capire cosa vogliamo davvero. Fortunatamente esiste la progettazione di cucine 3D gratis, che permette di tradurre su disegno ciò che abbiamo immaginato.

Ci sono diversi programmi sul web, a disposizione dell’utente, per poter realizzare la propria cucina dei sogni, personalizzata e su misura. Per utilizzarli non bisogna avere particolari capacità di progettazione, o esperienze nel disegno tecnico. Si tratta infatti di programmi facili e intuitivi alla portata di tutti, pensati per fare soltanto una prima bozza del progetto.

In alternativa ci si può rivolgere ad un mobiliere, che con programmi specifici può progettare una cucina in 3D sulla base delle nostre indicazioni. Quest’ultimo metodo, però, non sempre risulta gratuito. Sarà, infatti, l’azienda a decidere se offrire questo servizio in modo gratuito oppure no.

Progettazione cucine 3D gratis: quali programmi utilizzare

Sul web ci sono tantissimi programmi per la progettazione di cucine 3D gratis. Questi vengono messi a disposizione dell’utente per poter disporre una prima bozza del progetto.

Solitamente sono ideate da negozi specializzati nella vendita di mobili, anche se non mancano applicazioni totalmente libere.

Cercando su Google si può trovare di tutto, ma vi sono alcuni programmi particolarmente buoni. Uno di questi viene offerto dal famoso negozio di mobili svedese: Ikea 3d planner cucina. Tramite questa applicazione puoi configurare la tua cucina, o qualsiasi altra stanza della casa, utilizzando i mobili Ikea.

Vi è poi Alno 3d cucina virtuale, che consente di creare un’immagine 3d dei tuoi mobili, progettandoli da zero, e immaginando quale aspetto possa avere la tua cucina.

Altri programmi sono: Easy cab Pro Kitchen, e Cucine Planning software smartdraw.

A questi programmi si può accedere liberamente dal web, oppure si può scaricare l’applicazione dallo Store di Samsung o Apple. Vi sono casi, invece, potrebbe essere richiesta una semplice iscrizione alla newsletter del negozio.

Progetta la tua cucina direttamente in negozio

Chi non sa destreggiarsi col computer non deve temere: molti mobilieri permettono di progettare il proprio arredo della cucina senza impegno.

Ovviamente, la bozza del progetto viene fatta solo con mobili proposti da quel negozio. È quanto succede con Lube, che permette al cliente di progettare e personalizzare la propria cucina insieme ad un esperto, con i mobili Lube.

Anche nei negozi Ikea, si può progettare con un commesso la propria cucina, scegliendo la linea di mobili che si preferisce.

Il vantaggio di questo metodo è che sarà il negozio stesso ad occuparsi di tutto, e non serve saper utilizzare il computer per progettare la propria cucina.

Potrebbe piacerti...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *